Giardino di cristallo

Nel giardino di cristallo, in assenza di Silenzio, un fiore oscuro e nero si ripiega furente tingendosi delle tonalità rossastre della dolente decomposizione. Si inabissa nel proprio calice.
Ritrovando arcaiche melodie di altrove, si tende in ulteriore rigurgito di vita ubriaca di aurora
(O.M)
Giardino di cristallo, la prima opera di un ciclo di 4 ritratti opera su legno cm 50 x 50, anno 2020
Pin It

a