Musica sacra

 

lunedì 7 aprile 2014

"l'assaporamento del rasa - la visione della bellezza - è qualcosa che viene goduto, dice Vìsvanatha, "soltanto da  coloro che ne hanno la competenza": e cita Dharmadatta, secondo cui "nel teatro coloro che sono privi di immaginazione sono come gli oggetti di legno, i muri i e le pietre"

Ananda K. Coomaraswamy, La danza di Shiva

O.

Pin It

a